Dio Volesse (Fortis Alberto )

Diglielo "vedi io cerdo che... tu per me non offri il meglio..." ti dira` "non ne ho colpa se tu di me non vedi il meglio..." E le fantasie d'amore sono davvero scomode t'inchiodano sull'asse e distraggono la carne Lascerai l'oro e l'al di la` finche` speri non si perde... Metterai il giallo contro blu... quando insieme danno il verde... e non ti ho mai pensata come tutte le altre donne seduta tra me gli altri dentro al cinema d'essai... Ma Dio volesse che tornare da Varese nella neve e con la notte... non sia stata strada in piu`... ma Dio volesse fosse vero che venendoci a trovare Dio volesse sia servito a tutti e tre... Portami in coro dagli angeli, portami dritto da lei se corri in cielo coi sandali, Signore fallo coi miei, quando ti sentirai libero, stracciali e buttali a me, mi bastera` la tua musica per camminare con te... e dopo averla vista e dopo averla amata mi sono detto adesso e` tempo di partire se voglio che rimanga nutrimento e amore non devo rovinarmi stando qui a marcire... e cosi` dopo tanto tempo son tornato a te e viverti mi basta e credi, e` sufficente... te che oramai io uso come alibi d'amore perche` e` davvero orribile accettare il niente...