Gorilla Al Sole (Gino Paoli)

stavo cosi' tranquillo che non sembrava vero solo sulla mia pancia a scrivere canzoni come un gorilla al sole vivevo sul mio ramo non mi passava in testa di frequentare il mondo m'hanno fatto capire che questo non bastava che c'era da impegnarsi ma non al singolare per una buona causa c'era da stare insieme si puo' cambiare il mondo solo con il plurale non c'e' voluto molto per fare il conto che questo plurale e' fatto di tanti singolari tutti quanti vicini e tutti quanti uguali e pi? son proprio uguali pi? seguono l'idea che tanto per cambiare e' sempre quella giusta del resto forse e' vero che chi segue l'idea spesso nella sua testa non ne ha nemmeno una e incontri troppo spesso chi si sente qualcuno solo se e' in mezzo a tanti nessuno come lui e allora son tornato di corsa sul mio ramo solo sulla mia pancia a scrivere canzoni se la gente le vuole le canto volentieri se non le vorr? piu' le canter? agli amici c'e' tanta gente giusta quando non e' nel mucchio c'e' tanta gente vera quando canta da sola e adesso sono qui' ancora sul mio ramo come un gorilla al sole a scrivere canzoni se la gente le vuole le canto volentieri se non le vorr? piu' le canter? al mio amore